Papa PIO VIII - Pro Loco CINGOLI

Vai ai contenuti

Menu principale:

Papa PIO VIII

Francesco Saverio Castiglioni nacque a Cingoli, antica città del Piceno, il 20 novembre 1761 dai nobili coniugi Conte Carlo di Giulio Cesare e Contessa Sanzia Ghislieri di Jesi. Il 21 novembre 1761 ricevette il battesimo nella Cattedrale di Cingoli, da suo zio l’Arcidiacono Francesco Castiglioni: i suoi nomi furono Francesco Saverio, Maria, Felice.

Il 5 aprile 1829 fu il giorno dell’ascesa ufficiale al soglio pontificio del Castiglioni nella basilica di S. Pietro, alla presenza dei cardinali, del corpo diplomatico recatosi presso la S. Sede, della corte papale, delle rappresentanze capitolari di Cingoli, Montalto, Ascoli Piceno, Fano, Anagni, Cesena, Frascati, e della folla che gremiva la basilica.

Il Pontefice nutriva ovviamente un affetto particolare per Cingoli, tanto che a questa città donò un insieme di arredi e vasi sacri, legati alla chiesa di S. Esuperanzio e al Capitolo della  Cattedrale, dove egli era stato battezzato.

Nel maggio 1830 la città ricevette dal Papa una Rosa d’Oro, rami di rose realizzati in metallo prezioso, la cui parte centrale è rappresentata da una rosa più alta con al centro una piccola teca con il S. Crisma. Oltre a questo preziosissimo oggetto, Pio VIII donò alla sua città natale sei candelieri in bronzo dorato fuso chiamati I metalli di Corinto, una croce in bronzo dorato, due gioielli, un anello in oro con un vistoso rubino circondato da una corona di venti brillanti ed una croce pettorale d’oro con catena d’oro, per impreziosire le reliquie di S. Esuperanzio, un
calice in argento dorato.

Il 30 novembre 1830, dopo un giorno di agonia, il Papa morì nella sua residenza di Roma: nel pomeriggio la salma venne accompagnata in corteo dal palazzo del Quirinale in S. Pietro ed esposta alla venerazione pubblica, poi tumulata in S. Pietro, nella nicchia vicino alla cappella dei coristi. Francesco Saverio Castiglioni visse 69 anni e fu Sommo Pontefice per venti mesi.


La Pro Loco organizza delle aperture straordinarie durante l'anno, dove è possibile visitare la CASA/MUSEO di PIO VIII.

 


fonte Antiqui.it

Torna ai contenuti | Torna al menu